Archive for the La critica Category
0
“Quel colpo grosso di fine Ottocento rievocato il clamoroso furto di una cassaforte del conte Brandolin a Solighetto”
“Quel colpo grosso di fine Ottocento rievocato il clamoroso furto di una cassaforte del conte Brandolin a Solighetto” (Anna Renda, La Tribuna di Treviso, la Nuova Venezia, il Mattino di Padova)   Una notte di centoventi anni fa nel palazzotto del conte Guido Brandolin a Solighetto, la banda di Faustino detto “Bicio” mise a segno uno dei colpi più clamorosi del secolo che aveva fruttato ai rapinatori la più imponente refurtiva di cui mai si avesse avuto notizia. Una storia di disperazione maturata nella plurisecolare miseria e ignoranza indotte dal forzato esilio e dal divieto assoluto imposto dalla Serenissima alle genti del Montello di sfruttare l’unica risorsa economica disponibile rappresentata dal legname dei boschi locali. Una vicenda oggi dimenticata. Ma che all’epoca aveva finito per assumere nell’immaginario collettivo i contorni di una leggenda. I ladri erano riusciti in poche ore a strappare dal muro dov’era incassata una poderosa cassaforte, l’avevano... Continue Reading
0
Cronaca Ottocentesca
Cronaca Ottocentesca (Mario Cutuli, La vita Del Popolo)   “Banditi del Montello”, l’ultimo lavoro di G.D. Mazzocato si inserisce nella serie “Veneto oscuro”. In uno sfondo di miseria e precarietà... Continue Reading
0
Ulisse for ever
Ulisse for ever (Lorenzo Fort, www.vicoacitillo.it, 09 gennaio 2004)   Il mito dell’eroe itacese, forse il più noto, fertile, celebrato tra i numerosissimi che l’antichità grecoromana ci ha donato, ritorna... Continue Reading
0
Al buio del bosco proibito
Al buio del bosco proibito (Lorenzo Brunazzo, La Difesa Del Popolo, 25 dicembre 1999)   …E la storia, politica e naturale, è anch’essa protagonista, accanto alle persone, dentro di loro.... Continue Reading
0
Gli aspri eroi della “Caneva”, l’autore infonde ai ricordi il respiro del mito
Gli aspri eroi della “Caneva” l’autore infonde ai ricordi il respiro del mito (Lorenzo Brunazzo, La Difesa Del Popolo, 23 dicembre 2001)   Realtà e immaginazione: ma una immaginazione così... Continue Reading
0
“Il Bosco Veneziano”, romanzo del Montello
“Il Bosco Veneziano”, romanzo del Montello (L’Azione, 21 dicembre 1999)   …Un mondo enigmatico, anche, perché attorno al Montello, alle sue rovine misteriose e antichissime, ai suoi luoghi ancor oggi... Continue Reading
0
Le storie degli ultimi
Le storie degli ultimi (Gianni Giolo, La Domenica Di Vicenza, 27 maggio 2000)   Mazzocato è il grande cantore dell’epopea dei “pisnenti”, gli ultimi fra i lavoratori della terra, i... Continue Reading
0
Storia di un bosco e del suo popolo
Storia di un bosco e del suo popolo (Angelo Busetto, La Nuova Scintilla, 20 febbraio 2000)   …Nel racconto generale, diviso idealmente in tre parti –fino alla piena del Piave,... Continue Reading
0
Trevigianità ormai scomparsa?
Trevigianità ormai scomparsa? (Riccardo Masini, Trevisani Nel Mondo, gennaio 1998)   Il passato della Marca Trevigiana parla anche il linguaggio della sopraffazione da parte dei potenti sui deboli, dell’umiliazione dei... Continue Reading
0
E Treviso applaudì il contadino omicida
E Treviso applaudì il contadino omicida (Nicolò Menniti Ippolito, La Tribuna Di Treviso, La Nuova Venezia, Il Mattino Di Padova, 19 marzo 1998)   Mazzocato tiene bene le fila di... Continue Reading
1 2 3 >